Riqualificazione marciapiedi via centrale di Savona

Questa volta il nostro lavoro ci ha portati in Liguria, più precisamente nella città di Savona, capoluogo dell’omonima provincia, famoso per il suo ampio porto, uno dei più importanti del Mediterraneo a livello turistico e commerciale.

In questo caso la nostra azienda si è occupata della fornitura di materiale lapideo destinato alla riqualificazione dei marciapiedi di una via centrale della città. Il progetto ha previsto l’impiego di lastre in granito grigio chiaro di misura cm. 40×80 spessore 5 e di cordoli in diorite scura segati, bocciardati con smusso. Come si evince dalle fotografie, l’impiego e l’accostamento di questi due materiali dona armonia all’intero progetto, rendendo semplice ma allo stesso tempo unico il disegno della pavimentazione.

Il granito e la diorite sono pietre naturali estremamente robuste, impermeabili e non mostrano il segno del tempo; queste peculiarità li rendono impareggiabili nell’uso edilizio. Possiamo quindi affermare che i tratti di marciapiedi riqualificati nella via centrale di Savona saranno resistenti all’usura, antiscivolo, durevoli, funzionali e del tutto inattaccabili da sostanze oleose e corrosive…il tutto grazie all’impiego della pietra naturale.

Questo è solo uno dei numerosi interventi che stanno interessando la città di Savona. Nel corso dell’anno il comune ha definito una programmazione ambiziosa ed impegnativa, con interventi volti a restituire un volto rinnovato alla città. L’assessore ai lavori pubblici afferma: “Stiamo continuando a riqualificare le cartoline della città, migliorando “passo dopo passo” i nostri quartieri senza dimenticare la sicurezza della viabilità anche pedonale.” Insomma, Savona assumerà una nuova veste!

Sei interessato ai nostri prodotti e vuoi saperne di più? Allora non devi far altro che visitare il nostro sito www.europietregiardini.com e scaricare i cataloghi suddivisi per categorie. Siamo qualificati nella vendita di cordoli, lastre, cubetti, elementi speciali per pavimentazioni, ma anche manufatti ed elementi per l’arredo urbano e per il giardino. Insomma…non hai che l’imbarazzo della scelta!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

Cordoli e zanelle in granito per la nuova tramvia di Firenze

Il giorno lunedì 16 luglio 2018 è entrata in funzione la nuova linea 3 della tramvia di Firenze. Quest’ultima, che collega la Stazione Santa Maria Novella al Polo Ospedaliero di Careggi, aiuterà i cittadini a spostarsi con maggiore facilità grazie ad un nuovo sistema di trasporto all’avanguardia, sicuro puntuale ed ecosostenibile.

Per la costruzione di questa grande ed importante opera la Europietre Giardini S.r.l. si è occupata della fornitura di tutto il materiale lapideo atto a ricoprire l’intera tratta (principalmente cordoli – che corrono paralleli ai binari – e zanelle in granito). La ditta aggiudicataria, la CMB di Carpi, è stata impegnata nella costruzione della nuova linea 3 della tramvia a partire dal mese di maggio 2014, portando a termine i lavori con grande e costante impegno delle maestranze e dei suoi tecnici, quattro anni più tardi. Gli interventi sulla linea 3 si sono contraddistinti per quanto riguarda l’ambiente e la sicurezza sul lavoro svolto all’interno del cantiere. Durante tutti questi anni sono intervenuti in cantiere numerosissimi operai e tecnici, provenienti da 13 paesi diversi e con una media di circa 150 lavoratori al giorno.

L’ultimo obiettivo che la CMB di Carpi, insieme all’ATI costruttori, Tram S.p.a. e al comune di Firenze, si è prefissata di raggiungere è il collaudo tecnico amministrativo, previsto per dicembre 2018 tramite il quale sarà definitivamente riconsegnata alla città di Firenze l’intera opera infrastrutturale e tutte le aree limitrofe.

Scopri di più sui prodotti in granito forniti per realizzazione della tramvia di Firenze! Non devi far altro che scaricare il catalogo tecnico cliccando sul seguente link http://www.europietregiardini.com/download/CORDOLI%20STRADALI.pdf 

La nostra azienda fornisce imprese in tutta Italia e all’estero per la realizzazione di grandi o piccole opere pubbliche (o commesse private) quali piazze, rotonde, marciapiedi, piste ciclabili, percorsi pedonalicontattaci e richiedici un preventivo gratuito!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

Cordoli stradali in granito: la normativa e i parametri da considerare

Come già esposto precedentemente i cordoli  stradali sono elementi aventi la forma di un parallelepipedo e presentanti una testa, due fianchi, un piede e due giunti. Le caratteristiche dei cordoni in pietra naturale sono ideali per il contenimento e la delimitazione di aiuole, marciapiedi, cigli stradali e giardini.

Prima di effettuare la loro installazione in contesto cittadino, però, è necessario sapere che esiste una vera e propria normativa che regola l’impiego dei cordoli…scopriamo insieme di cosa si tratta!

Il cordolo stradale deve sottostare a determinate direttive e rispondere alla normativa nazionale in base a come vengono progettati gli attraversamenti pedonali. Per quanto riguarda la progettazione preliminare, è necessario considerare 4 parametri:

1. ACCESSIBILITA’, SICUREZZA E COMFORT PER I PEDONI

Vale a dire che bisogna porre particolare attenzione alla tipologia di pavimentazione in modo che non si rilevino scalini pericolosi che possano causare incidenti a pedoni e autisti. E’ bene non dimenticare, inoltre, l’eliminazione di barriere architettoniche e la messa in opera di tutte le attrezzature necessarie per garantire la continuità dell’attraversamento.

2. PERCEPIBILITA’

Consiste nella progettazione di forme e dimensioni e la conseguente collocazione degli attraversamenti in base all’integrazione con la strada e le varie funzioni locali. La scelta della cadenza degli attraversamenti (numero e distanza tra di essi) fa anche parte di questa fase progettuale.

3. RIDUZIONE DELLA VELOCITA’

Questo parametro prevede l’installazione di dissuasori e segnaletica adeguata oppure la creazione di isole di traffico.

4. AUMENTO DELLA VISIBILITA’

Sia per pedoni che autisti, ottenuto tramite l’uso di particolari infrastrutture (tra queste anche le isole pedonali citate in precedenza).

I punti sopraelencati sono da considerarsi molto importanti, in quanto contribuiscono ad una buona riuscita del cordolo stradale.

I cordoli in pietra naturale sono considerati il “prodotto di punta” per la Europietre Giardini, in quanto materiale fortemente commerciato ed impiegato in numerosi cantieri stradali. La nostra azienda dispone infatti a pronta consegna di elementi in numerosi formati e lavorazioni, provvisti della certificazione CE. Scoprili facendo visita al nostro magazzino di Caraglio, in Via Divisione Cuneense! Ti ricordiamo inoltre che per ogni tua eventuale esigenza puoi sempre contattarci all’indirizzo email seguente info@europietregiardini.it!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

Binderi in pietra: contenimento e delimitazione

I binderi sono prodotti estremamente versatili utilizzati sia come veri e propri elementi da pavimentazione esterna, sia per il contenimento e la delimitazione di pavimentazioni, piazze e cigli stradali. La forma dei binderi in pietra naturale è quella di un parallelepipedo, e ciò consente il loro impiego anche per la segnalazione a raso di piste ciclabili, strisce pedonali o aree di sosta, in modo tale da creare fasce di contrasto o di demarcazione.

Spesso i binderi vengono adottati per circoscrivere pavimentazioni realizzate a loro volta con altre tipologie di prodotti in pietra naturale come ciottoli di fiume e cubetti. L’accostamento di questi materiali non altera in nessun modo gli spazi urbani nei quali vengono impiegati, e permettono così di ottenere un’ampia varietà estetica.

Oltre al suo utilizzo in ambito pubblico, il bindero è funzionale anche per la formazione di aiuole di giardini di case private o per il rivestimento di muretti e gradinate esterne. Esso si presenta quasi sempre con una lavorazione grezza: la faccia superiore a spacco, i lati paralleli e le coste tranciate.

Nonostante abbiano un ruolo pressoché simile, ciò che contraddistingue principalmente i binderi dai cordoli stradali è la loro dimensione. Le misure del bindero sono infatti decisamente più ridotte. Il suo formato standard è solitamente di 10x10x20 cm., ma si possono trovare anche elementi di dimensioni maggiori.

La nostra azienda commercia elementi di contenimento e delimitazione in granito quali binderi e cordoli stradali. Scoprili visionando i cataloghi tecnici scaricabili dal nostro sito www.europietregiardini.com.

I nostri prodotti garantiscono resistenza e durevolezza, oltre che la massima resa. Affidati alla pietra naturale per intervenire e migliorare gli spazi esterni della tua abitazione, non ne rimarrai deluso! Per ogni eventuale informazione siamo a tua disposizione, scrivici una email a info@europietregiardini.it!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

Cordoli in granito per marciapiedi: utilità e sicurezza per i pedoni

I marciapiedi sono uno spazi spesso sopraelevati posizionati ai bordi delle strade, dedicati esclusivamente al passaggio e stazionamento dei pedoni.

Il loro uso era conosciuto fin dall’antichità, tuttavia essi sparirono in epoca medievale, in quanto in quel periodo storico le strade venivano realizzate con un ruscello centrale, che aveva lo scopo di ripulire le carreggiate dai fanghi e dai rifiuti. I marciapiedi vennero poi reintrodotti in Inghilterra nel XVIII secolo.

Tra gli elementi che compongono un marciapiede, è immancabile ed essenziale la presenza dei cordoli stradali in pietra naturale. Essi sono spesso preferiti a quelli in cemento date le loro caratteristiche di durezza, di resistenza al tempo e ad ogni condizione climatica ed atmosferica. L’impiego di questi elementi assicura  inoltre la massima resa, rendendo le vie delle nostre città più belle e confortevoli. Si predilige spesso l’utilizzo della pietra naturale anche nella realizzazione della pavimentazione dei marciapiedi (anziché la semplice asfaltatura). Nei centri storici, per esempio, i cubetti in granito sono gli elementi che meglio si adattano a tutto l’ambiente circostante.

E’ inoltre scontato che, i marciapiedi che fiancheggiano le nostre strade urbane debbano essere accessibili con regolari rampe, e percorribili senza alcuna difficoltà anche da parte di persone con disabilità o con problemi motori. Per questo motivo vengono spesso inseriti in punti strategici degli appositi scivoli che facilitano l’accesso a tutti, carrozzine e passeggini compresi.

La giusta dimensione di un percorso pedonale è di 150 cm., e qualora ci fosse un dislivello fra zone adiacenti non deve oltrepassare i 2,5 cm. Nei tratti inclinati la pendenza non deve superare il 5%. Bisogna prestare inoltre particolare attenzione a non creare restringimenti o inserire elementi che intralcino il passaggio. La pavimentazione deve essere antiscivolo, e la superficie ben livellata.

Europietre Giardini dispone a magazzino di elementi per pavimentazione e finizione di marciapiedi quali scivoli per disabili, cordoli e cubetti, il tutto esclusivamente in pietra naturale. Visiona tutti i nostri prodotti visitando il sito www.europietregiardini.com e richiedici un preventivo gratuito!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

Cordoli in granito: elementi dalle grandi caratteristiche prestazionali

I cordoli stradali (o cordoni) in pietra, denominati anche bordure, sono elementi di forma curva o rettilinea installati con lo scopo di delimitare aiuole, marciapiedi, isole di traffico e cigli stradali.

I cordoli hanno la forma di un parallelepipedo e presentano una testa (la faccia superiore), due fianchi (le facce laterali più grandi), un piede (la faccia inferiore) e due facce laterali più piccole (denominate giunti).

I cordoni in pietra possono assumere lavorazioni differenti in base alla loro destinazione d’uso ed al luogo dell’installazione. Andiamo ad analizzare le loro diverse caratteristiche.

Cordoli lavorati alla punta mezzana: sono elementi grezzi, adatti per essere inseriti in un contesto rustico, grazie a questo tipo di lavorazione la pietra si mantiene  resistente ed al proprio stato naturale.

Cordoli segati e fiammati o bocciardati: sono elementi estremamente eleganti e raffinati, permettono di essere posati non solo in cantieri pubblici, ma anche in cantieri privati dove è richiesta una maggiore perfezione estetica.

La posa in opera delle cordonate in pietra formanti la delimitazione di una pavimentazione, di un’aiuola, una rotonda o un marciapiede, avviene seguendo un procedimento ben preciso.

Con l’ausilio di punte e corde apposite vengono determinati l’allineamento e le quote di posa, tenendo sempre conto delle necessarie ed eventuali pendenze. Sullo strato di sottofondo si provvede poi a predisporre il letto di posa costituito da sabbia/cemento umido dosato. Una volta trovato il giusto allineamento e livello, il piede della cordonata viene poggiato completamente sulla malta di allettamento. Si procede quindi in seguito al rinfiancamento con malta cementizia, in corrispondenza delle giunzioni tra un  elemento e l’altro. In un secondo tempo si provvede poi alla sigillatura dei giunti, che saranno costipati di boiacca cementizia e quindi stilati e ben ripuliti con acqua e spugne.

I cordoli in granito, a differenza di quelli in cemento, sono più resistenti, garantiscono la massima resa  e inoltre sono esteticamente più belli ed eleganti. Proprio per queste ragioni spesso e volentieri si predilige l’installazione di bordure in pietra naturale soprattutto in luoghi e zone urbane di prestigio.

Europietre Giardini è un’azienda specializzata nella vendita e nel commercio di cordoli in granito con caratteristiche di durezza, resistenza al gelo, all’abrasione e allo scivolamento. Scoprite tutte le tipologie disponibili a magazzino scaricando il nostro catalogo tecnico!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto