Riqualificazione marciapiedi via centrale di Savona

Questa volta il nostro lavoro ci ha portati in Liguria, più precisamente nella città di Savona, capoluogo dell’omonima provincia, famoso per il suo ampio porto, uno dei più importanti del Mediterraneo a livello turistico e commerciale.

In questo caso la nostra azienda si è occupata della fornitura di materiale lapideo destinato alla riqualificazione dei marciapiedi di una via centrale della città. Il progetto ha previsto l’impiego di lastre in granito grigio chiaro di misura cm. 40×80 spessore 5 e di cordoli in diorite scura segati, bocciardati con smusso. Come si evince dalle fotografie, l’impiego e l’accostamento di questi due materiali dona armonia all’intero progetto, rendendo semplice ma allo stesso tempo unico il disegno della pavimentazione.

Il granito e la diorite sono pietre naturali estremamente robuste, impermeabili e non mostrano il segno del tempo; queste peculiarità li rendono impareggiabili nell’uso edilizio. Possiamo quindi affermare che i tratti di marciapiedi riqualificati nella via centrale di Savona saranno resistenti all’usura, antiscivolo, durevoli, funzionali e del tutto inattaccabili da sostanze oleose e corrosive…il tutto grazie all’impiego della pietra naturale.

Questo è solo uno dei numerosi interventi che stanno interessando la città di Savona. Nel corso dell’anno il comune ha definito una programmazione ambiziosa ed impegnativa, con interventi volti a restituire un volto rinnovato alla città. L’assessore ai lavori pubblici afferma: “Stiamo continuando a riqualificare le cartoline della città, migliorando “passo dopo passo” i nostri quartieri senza dimenticare la sicurezza della viabilità anche pedonale.” Insomma, Savona assumerà una nuova veste!

Sei interessato ai nostri prodotti e vuoi saperne di più? Allora non devi far altro che visitare il nostro sito www.europietregiardini.com e scaricare i cataloghi suddivisi per categorie. Siamo qualificati nella vendita di cordoli, lastre, cubetti, elementi speciali per pavimentazioni, ma anche manufatti ed elementi per l’arredo urbano e per il giardino. Insomma…non hai che l’imbarazzo della scelta!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

Cordoli e zanelle in granito per la nuova tramvia di Firenze

Il giorno lunedì 16 luglio 2018 è entrata in funzione la nuova linea 3 della tramvia di Firenze. Quest’ultima, che collega la Stazione Santa Maria Novella al Polo Ospedaliero di Careggi, aiuterà i cittadini a spostarsi con maggiore facilità grazie ad un nuovo sistema di trasporto all’avanguardia, sicuro puntuale ed ecosostenibile.

Per la costruzione di questa grande ed importante opera la Europietre Giardini S.r.l. si è occupata della fornitura di tutto il materiale lapideo atto a ricoprire l’intera tratta (principalmente cordoli – che corrono paralleli ai binari – e zanelle in granito). La ditta aggiudicataria, la CMB di Carpi, è stata impegnata nella costruzione della nuova linea 3 della tramvia a partire dal mese di maggio 2014, portando a termine i lavori con grande e costante impegno delle maestranze e dei suoi tecnici, quattro anni più tardi. Gli interventi sulla linea 3 si sono contraddistinti per quanto riguarda l’ambiente e la sicurezza sul lavoro svolto all’interno del cantiere. Durante tutti questi anni sono intervenuti in cantiere numerosissimi operai e tecnici, provenienti da 13 paesi diversi e con una media di circa 150 lavoratori al giorno.

L’ultimo obiettivo che la CMB di Carpi, insieme all’ATI costruttori, Tram S.p.a. e al comune di Firenze, si è prefissata di raggiungere è il collaudo tecnico amministrativo, previsto per dicembre 2018 tramite il quale sarà definitivamente riconsegnata alla città di Firenze l’intera opera infrastrutturale e tutte le aree limitrofe.

Scopri di più sui prodotti in granito forniti per realizzazione della tramvia di Firenze! Non devi far altro che scaricare il catalogo tecnico cliccando sul seguente link http://www.europietregiardini.com/download/CORDOLI%20STRADALI.pdf 

La nostra azienda fornisce imprese in tutta Italia e all’estero per la realizzazione di grandi o piccole opere pubbliche (o commesse private) quali piazze, rotonde, marciapiedi, piste ciclabili, percorsi pedonalicontattaci e richiedici un preventivo gratuito!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

Cavezzo, pavimentazione di Piazza Martiri con lastre in granito

La riqualificazione di Piazza Martiri fa parte di un grande progetto volto ad apportare il miglioramento di numerosi spazi del centro storico nel comune di Cavezzo. Questa grande piazza rappresenta uno spazio urbano di riferimento per i cittadini, in quanto la sua superficie è adibita al parcheggio di autoveicoli.

Per realizzare la pavimentazione del secondo stralcio della piazza, Europietre Giardini si è occupata della fornitura di lastre in granito grigio con un formato di cm. 50×100 ed uno spessore di 7 cm. aventi tutti i lati segati ed il piano fiammato. La scelta delle pietre naturali per pavimentare la superficie di Piazza Martiri è stata coerente con la specifica modalità di relazione con il contesto.

Lo spazio dedicato ad essa è caratterizzato da un’orografia artificiale che reinterpreta i dislivelli esistenti tra le estremità nord e sud della piazza. Questa è infatti strutturata su una falda in leggerissima pendenza che spiove da nord a sud e che a sua volta è intersecata da una seconda falda, lunga e stretta, che cresce da est a ovest ed è occupata su tutta la lunghezza da una fascia di parcheggio. La presenza di questo secondo piano inclinato produce una marcata articolazione trasversale della piazza, dando luogo a lievi dislivelli e salti di quota di volta in volta accentuati o addolciti dai trattamenti superficiali della pavimentazione o dalle alberature. Si distinguono così  due aree pavimentate e associate a percorsi trasversali, elementi di arredo e alberature, lungo le cortine edilizie che delimitano la piazza ad est e ad ovest.

Piazza Martiri è uno spazio che si è sempre più caratterizzato come un grande parcheggio piuttosto che come una vera e propria piazza pavimentata e dotata di verde e arredo urbano. L’obiettivo ambizioso portato avanti dal comune di Cavezzo è stato proprio quello di mantenere la vocazione di spazio urbano dedicato al mercato storico e al parcheggio, conciliando l’esigenza della comunità di riqualificare un’area del centro storico in modo gradevole e funzionale.

Sei un’impresa di costruzioni e devi realizzare una pavimentazione in pietra naturale? Contatta Europietre Giardini che saprà guidarti nella scelta di un materiale che possa risaltare al meglio l’intera opera finita e le sue aree circostanti! Inviaci una email a info@europietregiardini.it o chiama il numero 0171/610337, siamo a tua completa disposizione!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

Montichiari, pavimentazione di Piazza Treccani con lastre in granito

Per la riqualificazione di Piazza Treccani situata nel centro storico di Montichiari, in provincia di Brescia, ci siamo occupati della fornitura di lastre in granito.

Il progetto prevedeva la rimozione dei cubetti in porfido e delle lastre in arenaria esistenti componenti la pavimentazione della piazza, e la conseguente sostituzione di questi ultimi con nuovi elementi sempre in materiale lapideo.

Da parte della Europietre Giardini Srl sono stati forniti circa 900 mq. di materiale, atti a ricoprire gran parte della superficie dell’ampia piazza. Le lastre impiegate per realizzare e completare questo lavoro sono in granito grigio, con un formato di cm. 50×100 ed uno spessore di 7 cm., scelte e collaudate dalla Direzione Lavori. Queste ultime presentano una doppia fiammatura (su entrambe le facce) ed i lati segati, caratteristica ricercata al fine di conferire alla piazza un aspetto armonioso.

Le lastre fornite per la riqualificazione di Piazza Treccani a Montichiari sono state posate per delimitare il perimetro della piazza stessa ed i parcheggi presenti all’interno di essa. L’area interna è stata invece ricoperta con cubetti in porfido del Trentino a spacco di sezione 6/8 cm. L’accostamento di queste due tipologie di materiali dona armonia all’intero progetto rendendo unico il disegno della pavimentazione. I cubetti in porfido sono impreziositi dalle lastre in granito grigio che definiscono le varie aree seguendo la geometria della piazza. Elementi di contrasto movimentano visivamente l’intera superficie di Piazza Treccani…anche questa volta non possiamo far altro che sottolineare con orgoglio questo lavoro di prestigio!

Realizzare una pavimentazione mediante l’impiego della pietra naturale è la scelta giusta, in quanto garantisce la massima resistenza a qualsiasi temperatura, è un materiale durevole nel tempo e con un’immutabile bellezza. Scopri il grande mondo di Europietre Giardini visitando il sito www.europietregiardini.com e scaricando i cataloghi tecnici. Grazie alla disponibilità del nostro ampio magazzino, siamo in grado di soddisfare qualsiasi richiesta! Non esitare ad interpellarci per un preventivo gratuito, i nostri contatti sono i seguenti: tel. 0171 610337 – email info@europietregiardini.it

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

Le cunette stradali: ecco come incanalare le acque meteoriche

Le cunette stradali (o canalette) vengono generalmente impiegate nella realizzazione di stradeparcheggi e piazzali con lo scopo di raccogliere ed incanalare le acque meteoriche superficiali che cadono sulla sede stradale e nelle sue immediate vicinanze. Le cunette si sviluppano in senso longitudinale e vengono ubicate generalmente in corrispondenza delle estremità laterali o nello spazio centrale di una carreggiata stradale a carattere urbano.

Le canalette sono elementi monoblocco realizzati con la caratteristica “schiena d’asino”, vale a dire che presentano un impluvio centrale destinato proprio a facilitare la raccolta e lo scorrimento dell’acqua piovana. Quest’ultima cadendo sulla carreggiata segue la pendenza trasversale per confluire nelle cunette, dove viene raccolta e tempestivamente allontanata, per poi essere convogliata negli appositi pozzetti di raccolta (caditoie) posizionati lungo la strada. Per fare in modo che non si formino pozze ed intasamenti, soprattutto se si tratta di zone pedonali, in fase di progettazione si tende solitamente a concepire la strada con una debole pendenza, in modo da favorire la discesa dell’acqua verso gli appositi pozzetti di raccolta.

A seconda delle diverse tipologie di superficie e delle numerose classi di carico, avremo a che fare con sistemi di drenaggio diversi, tutti regolati da un’apposita normativa. Quest’ultima regola inoltre la fabbricazione, la standardizzazione e le caratteristiche di qualità dei sistemi stessi.

Tra l’ampia varietà di prodotti, la Europietre Giardini si occupa anche della fornitura di cunette in granito, elementi indispensabili per la raccolta ed il convoglio delle acque piovane. Per saperne di più sugli elementi speciali di definizione e completamento delle pavimentazioni stradali, visiona il nostro catalogo online in formato PDF cliccando qui: ELEMENTI SPECIALI IN GRANITO. Per ogni tua eventuale richiesta non esitare a contattarci al seguente indirizzo email info@europietregiardini.it, il team di Europietre Giardini è sempre a tua completa disposizione!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

La panchina: l’emblema della pausa e del relax

La panchina è un elemento da arredo urbano  che è davvero semplice incontrare in ambito cittadino in spazi aperti quali piazze, viali, marciapiediparchi, giardini pubblici e privati. Solitamente è installata in prossimità degli spazi più rappresentativi in quanto permette di ammirare il paesaggio circostante.

Si definisce “panchina” una seduta, solitamente fissa, destinata all’utilizzo di più persone, spesso realizzata in pietra, legno, ferro, metallo o cemento. Nell’immaginario comune le panchine sono l’emblema della pausa e del relax, un’occasione di ritrovo, elementi ideali per interrompere ed allontanarsi, anche solo per un attimo, dalla vita frenetica di ogni giorno. Provviste o meno di schienale, semplici o più elaborate, con o senza braccioli, di modelli di panchine attualmente disponibili in commercio se ne possono trovare veramente per tutti i gusti.

Il materiale che si predilige per la realizzazione di panche da arredo, è spesso e volentieri la pietra naturale, nella fattispecie il granito. Per quale motivo, vi chiederete? Perché la pietra è un materiale classico e di grande valore, resistente all’usura ed alle variazioni climatiche e, inoltre, non richiede una particolare manutenzione. Pregio delle panchine in pietra è sicuramente quello di riuscire a rievocare un po’ il modello delle panche delle grandi ville di un tempo, eleganti e sobrie nel loro stile così essenziale: una lastra di pietra come base di appoggio e due sottostanti per sorreggerla.

Desideri installare una comoda panchina in granito per arredare e rendere unico il tuo giardino? Se la risposta è sì, allora non devi far altro che scaricare il nostro catalogo online e scegliere il modello che più ti piace…in seguito potrai richiederci una quotazione scrivendoci una email a info@europietregiardini.it. Lo staff di Europietre Giardini provvederà ad inviarti la sua migliore offerta quanto prima! Ti ricordiamo inoltre che possiamo realizzare progetti su specifica richiesta, eseguiti appositamente su misura per il cliente!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

Colori e sfumature, lo straordinario mondo del granito

Come già illustrato precedentemente il granito è una roccia ignea intrusiva estremamente dura e resistente, formatasi dal raffreddamento e dalla cristallizzazione di un magma basico fluido. La sua compattezza lo rende estremamente durevole ed impermeabile, resiste anche a temperature e condizioni climatiche sfavorevoli e non mostra i segni del tempo; peculiarità queste, che lo rendono impareggiabile nell’impiego edilizio.

A seconda della sua mineralogia e composizione chimica, il granito assume colorazioni e sfumature differenti. I colori principali nei quali possiamo imbatterci più frequentemente sono i seguenti:

Grigio/bianco: il plagioclasio è il minerale predominante in questa tipologia di colorazione. Il granito grigio/bianco è il colore più conosciuto ed utilizzato in ambito edilizio. I suoi principali impieghi interessano numerosi ambiti come l’arredo urbano (panchine, fontane, fioriere), l’arte funeraria (monumenti, tombe, cappelle), l’arredamento (caminetti, piani per cucine e bagni, lavandini, tavoli) ed infine l’edilizia civile ed industriale (pavimentazioni e rivestimenti interni ed esterni, pedate e alzate, colonne, zoccolini, davanzali, cordoli, balconi).

Rosa: composto principalmente da k-feldspato, il granito rosato è per lo più disponibile negli stati di Cina e Brasile. L’impiego di questo colore conferisce una luce morbida ed un aspetto elegante a tutto l’ambiente circostante.

Giallo: la sua composizione chimica vede una maggiore presenza di silice. Particolarmente reperibile in Brasile e Cina, questo colore viene spesso utilizzato nella realizzazione di pavimentazioni in cubetti, sogliedavanzali e numerosi elementi destinati all’arredo urbano (tavoli, panchine, fontane).

Nero: composto principalmente da biotite, questo colore viene estratto in abbondanza soprattutto in Australia, Svezia, India e Sud Africa. Il granito nero è semplice, brillante e particolarmente lucido.

I numerosi colori del granito rendono la pietra naturale stessa particolarmente versatile ed adatta ad ogni ambito. Insomma, utilizzare questo materiale può avere solo aspetti positivi…il tempo passa, ma il granito resta e preserva la sua bellezza originaria!

Grigio, rosa, giallo…vieni a scoprire tutte le colorazioni di pietra naturale disponibili nel magazzino di Europietre Giardini a Caraglio! Scegli il colore di granito più adatto alle sue esigenze e richiedici un preventivo gratuito!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

Soglie e davanzali in granito, elementi indispensabili per la casa

Soglie e davanzali in pietra naturale sono elementi indispensabili per la definizione ed il completamento di porte e finestre di qualsiasi abitazione. Andiamo ad analizzare insieme che cosa sono, a cosa servono e quali caratteristiche presentano.

Davanzali

I davanzali sono elementi costituiti da lastre che hanno lo scopo di coprire il parapetto delle finestre sia internamente che esternamente. Questi non sono soltanto un buon complemento per le finestre, ma anche elementi di design, che completano perfettamente ogni topologia di casa o costruzione. Possono avere una superficie grezza, lucida, levigata o spazzolata. Il bordo a vista della pietra (conosciuto anche con il nome di “costa”) può inoltre assumere diverse lavorazioni quali la costa toro, la costa mezzo toro e la bisellatura.

Soglie

Sono lastre che uniscono al livello del pavimento o con uno scalino gli stipiti di un vano di ingresso. Vengono installate nella base inferiore di ogni apertura architettonica verso l’esterno, intesa come porta o portafinestra. Le soglie hanno solitamente una finitura più grezza, ma ciò non toglie che non si possa scegliere tra le numerose soluzioni di lavorazioni elencate per i davanzali.

La scelta del materiale per la realizzazione di soglie e davanzali si indirizza spesso e volentieri verso la pietra naturale, e più specificatamente verso il granito. Per quale motivo? Perché il granito, con la sua struttura e la sua diversità di colori, rappresenta una soluzione ideale di pronuncia estetica, adatta sia negli spazi interni che in quelli esterni. La fama di questo materiale è completamente giustificata dalle sue caratteristiche di durabilità nel tempo, stabilità, compattezzaresistenza agli agenti atmosferici e ai carichi pesanti.

Stai costruendo o ristrutturando casa? Ti occorrono soglie e davanzali robusti e durevoli nel tempo? Allora affidati a Europietre Giardini! Grazie alla possibilità di eseguire elementi su misura per il cliente, siamo in grado di soddisfare ogni esigenza! Per saperne di più contattaci al numero 0171/610337 oppure scrivici una email a info@europietregiardini.it. Attendiamo la tua richiesta!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

Binderi in pietra: contenimento e delimitazione

I binderi sono prodotti estremamente versatili utilizzati sia come veri e propri elementi da pavimentazione esterna, sia per il contenimento e la delimitazione di pavimentazioni, piazze e cigli stradali. La forma dei binderi in pietra naturale è quella di un parallelepipedo, e ciò consente il loro impiego anche per la segnalazione a raso di piste ciclabili, strisce pedonali o aree di sosta, in modo tale da creare fasce di contrasto o di demarcazione.

Spesso i binderi vengono adottati per circoscrivere pavimentazioni realizzate a loro volta con altre tipologie di prodotti in pietra naturale come ciottoli di fiume e cubetti. L’accostamento di questi materiali non altera in nessun modo gli spazi urbani nei quali vengono impiegati, e permettono così di ottenere un’ampia varietà estetica.

Oltre al suo utilizzo in ambito pubblico, il bindero è funzionale anche per la formazione di aiuole di giardini di case private o per il rivestimento di muretti e gradinate esterne. Esso si presenta quasi sempre con una lavorazione grezza: la faccia superiore a spacco, i lati paralleli e le coste tranciate.

Nonostante abbiano un ruolo pressoché simile, ciò che contraddistingue principalmente i binderi dai cordoli stradali è la loro dimensione. Le misure del bindero sono infatti decisamente più ridotte. Il suo formato standard è solitamente di 10x10x20 cm., ma si possono trovare anche elementi di dimensioni maggiori.

La nostra azienda commercia elementi di contenimento e delimitazione in granito quali binderi e cordoli stradali. Scoprili visionando i cataloghi tecnici scaricabili dal nostro sito www.europietregiardini.com.

I nostri prodotti garantiscono resistenza e durevolezza, oltre che la massima resa. Affidati alla pietra naturale per intervenire e migliorare gli spazi esterni della tua abitazione, non ne rimarrai deluso! Per ogni eventuale informazione siamo a tua disposizione, scrivici una email a info@europietregiardini.it!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

Balaustre in granito: ecco cosa sono e a cosa servono

Le balaustre, conosciute anche con la denominazione di parapetti, sono elementi di protezione volti ad evitare la caduta nel vuoto di cose e persone da balconi, scaleterrazzi, e in qualsiasi altro luogo ove si presentino dislivelli tra diversi piani. Nate con lo scopo di proteggere, attualmente le balaustre  sono anche degli efficaci elementi decorativi installati sia in case private che all’interno di chiese ed altri ambienti religiosi.

I parapetti sono costituiti dai balaustri, elementi aventi la forma di colonne più o meno decorate, poggianti su di uno zoccolo e collegati nella parte superiore da un elemento orizzontale detto cimasa. Le balaustre possono essere in pietra naturale, cemento, calcestruzzo, legno o addirittura in vetro. La scelta del materiale però si indirizza quasi sempre verso la pietra naturale (come il granito), in quanto garantisce resistenza, è robusta, elegante e funzionale, e non richiede una particolare manutenzione.

Secondo la normativa italiana, al fine di garantire l’incolumità delle persone, i parapetti devono possedere le seguenti caratteristiche, se installate in ambienti pubblici:

. l’altezza, le balaustre devono essere alte almeno un metro dal piano del pavimento;

. sporgenze sulla parte interna, lo zoccolo situato all’altezza del pavimento non deve presentare sporgenze nella parte interna tali da favorire l’appoggio del piede e lo seguente scavalcamento da parte dei bambini;

. dimensione massima dei vuoti, per evitare il passaggio degli oggetti, la distanza tra le colonne costituenti il parapetto deve essere tale da impedire il passaggio di una sfera da 10 cm;

. resistenza alla spinta orizzontale, le balaustre devono essere in grado di resistere ad una spinta orizzontale applicata alla quota del bordo superiore.

Nonostante la normativa sia rivolta ai luoghi pubblici, è bene seguire queste direttive anche per gli ambienti privati proprio per proteggere e garantire la sicurezza di tutti.

Affidati ad Europietre Giardini Srl per l’acquisto delle tue balaustre in pietra naturale! Disponiamo a magazzino di elementi standard in granito grigio e giallo, ma possiamo altresì realizzare progetti su misura per il cliente. Contattaci al seguente indirizzo email per avere maggiori informazioni in merito: info@europietregiardini.it

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto