Torino, pavimentazione area “Nuvola Lavazza” con cubetti di sienite

A pochi passi dal centro storico della città di Torino, più precisamente nel quartiere Aurora, è stato realizzato il nuovo centro direzionale della Lavazza. Questa struttura è stata concepita come uno spazio aperto, un luogo per la ricerca e la cultura, per lo scambio e la condivisione, e rappresenta un nuovo ambiente vitale per l’azienda leader nel commercio del caffè nel mondo. L’edificio che ospita questo centro è stato denominato “Nuvola” date le sue forme sinuose ed il suo sviluppo fluido.

I materiali impiegati per la sua costruzione comprendono vetrate alternate a pannelli metallici e vetri trattati con serigrafie decorative. All’interno del centro direzionale un grande atrio vetrato collega quest’ultimo con il Museo Lavazza, la piazza verde, lo Store e la Centrale. Gli arredi interni sono sostenibili come il resto dell’edificio e sono orientati al comfort delle persone, alla riduzione dei consumi energetici e a una gestione efficiente degli spazi.

Il progetto per la realizzazione della “Nuvola Lavazza” ha compreso anche la riqualificazione delle aree circostanti la struttura. Ed è per la realizzazione di questo lavoro che è entrata in campo Europietre Giardini! La nostra azienda si è occupata infatti della fornitura di cubetti in sienite di sezione 8/10 cm. per la pavimentazione di tutto l’isolato, nella zona compresa tra Via Bologna, Corso Palermo e Corso Brescia. La posa dei cubetti in pietra naturale è stata effettuata a file diritte parallele, una modalità sobria ma elegante allo stesso tempo. Questo tipo di posa consiste nel semplice posizionamento dei cubetti per file parallele, disposti in maniera ordinata, regolare e geometrica, al fine di rendere omogenea l’intera area pavimentata.

Con l’apertura del nuovo centro direzionale della Lavazza, Torino torna ad essere ufficialmente capitale della bevanda più amata dagli italiani. E inoltre il quartiere Aurora si è trasformato in uno spazio condiviso con i cittadini, ai quali è dedicata la piazza verde centrale, ed ai quali è stato restituito anche il ritrovamento archeologico fatto durante i lavori: i resti di una basilica paleocristiana del IV secolo, che sono stati recuperati e integrati nel progetto.

Vuoi saperne di più sui nostri prodotti? Allora non devi far altro che visitare il nostro sito www.europietregiardini.com…da noi potrai trovare articoli da giardino, cordoli, elementi per pavimentazioni (lastre, ciottoli, binderi, cubetti) il tutto realizzato ovviamente in pietra naturale!

#europietregiardini

Per maggiori informazioni compilate il nostro modulo di contatto

Rispondi